Il presidente della V Circoscrizione contro l’ufficio comunale Pubblica Illuminazione

21 settembre 2017 Politica
#polemiche
#pubblica illuminazione
#scuole

santinomorabito“Hanno staccato il contatore per risparmiare, lasciando gli alunni come nell’Età della Pietra. Dallo scorso giugno i locali della scuola per l’infanzia del villaggio Matteotti sono privi di alimentazione elettrica, con le attività didattiche che sono riprese da dieci giorni”. Lo afferma il presidente della V Circoscrizione, Santino Morabito, in una nota indirizzata all’assessore Gaetano Cacciola. “Le cause dell’interruzione – scrive Morabito – non sono di natura accidentale o tecnica. Sembrerebbe infatti che l’ufficio comunale Pubblica Illuminazione abbia inteso staccare l’alimentazione all’istituto in quanto la fornitura di 30 kw attribuita al contatore è stata considerata eccessiva per le reali necessità del plesso e troppo onerosa – conclude – per le casse comunali”.